Polinesia Francese - > Le Isole

 

POLINESIA FR. 2010


INDICE POLINESIA LE ISOLE ITINERARIO DIARIO DI VIAGGIO EQUIPAGGIO LA BARCA

 

 

 

RAIATEA
TAHA'A
BORA BORA
MAUPITI
TAHITI

 

Le Isole

 

Isole della Società

Isole della Società (francese Iles de la Société): arcipelago situato nell'oceano Pacifico meridionale, a nord del Tropico del Capricorno, tra i 15° e i 20° di latitudine sud. Fa parte della Polinesia Francese ed è articolato in due gruppi: le isole Sottovento e le isole del Vento. Del primo gruppo si ricordano Raiatea, Huahine, Tahaa, l'atollo Tupai e Bora-Bora; del secondo Tahiti, Moorea e Mehetia. La superficie complessiva dell'arcipelago è di 1.683 km², di cui 1.000 km² occupati dalla sola Tahiti. Alcune isole sono montuose, di origine vulcanica, altre invece sono formate da banchi corallini e comprendono delle lagune. La vetta più alta, il monte Orohena, su Tahiti, raggiunge i 2.241 m. La città principale è Papeete, capoluogo della Polinesia francese. Il clima è tipicamente tropicale, caldo e umido. Le attività economiche più redditizie sono il turismo e l'agricoltura, che produce noci di cocco, caffè e vaniglia, questi ultimi esportati insieme alla copra e alla madreperla. L'arcipelago conta 162.573 abitanti (1988).

Le isole furono raggiunte per la prima volta dagli europei nel 1607, quando vi sbarcò il navigatore e esploratore portoghese Pedro Fernandes de Queirós. La prima descrizione dettagliata delle isole si deve però a James Cook, che visitò l'arcipelago più volte, dal 1769 al 1777. Le isole divennero protettorato e colonia francese rispettivamente nel 1843 e nel 1880, per diventare poi parte della Polinesia francese nel 1958.

 

 

RAIATEA TAHA'A BORA BORA MAUPITI TAHITI